L’Australia è il sesto paese più grande del mondo, un vero e proprio continente situato tra l’Oceano Indiano e il Pacifico... è una terra ricchissima di fascino, di paesaggi e naturalmente di colori, dove l’energia vitale, gli spazi sconfinati e la varietà degli scenari costituiscono un irrinunciabile invito per le coppie di sposi che amano la scoperta e l´avventura.

L’Australia è una destinazione prettamente naturalistica, e chi sceglie di visitarla è spinto dal desiderio di vivere un contatto diretto con la natura selvaggia, ma qui è anche possibile incontrare e scoprire l’antica cultura degli Aborigeni, risalente a 50.000 anni fa.

Numerosi sono i siti dichiarati dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità, tra i quali vi suggeriamo di visitare, per il loro interesse culturale e ambientale, e soprattutto per le emozioni indelebili che trasmettano al viaggiatore, ecco i principali:

Sydney Opera House. Rappresenta il simbolo (insieme ad Uluro) di tutta l’Australia, ed è sede di teatro e di concerti. Sidney, grazie al suo clima mite tutto l’anno e alla sua atmosfera multietnica, è la città più affascinante e bella di tutto il paese. Offre numerose attrazioni turistiche: la baia di Sydney, dove si consiglia una crociera sensazionale per godere del panorama circostante, con la possibilità di cenare in barca o su un ristorante galleggiante; la famosa Opera House, l’Harbour Bridge, il giardino Botanico, Hyde Park, il quartiere storico The Rocks, dove sono concentrati i locali più tipici e Darlin Harbour, per visitare il Museo Marittimo. 
Prendendo infine un traghetto nella zona di Circular Quay Station, si possono raggiungere numerose spiagge di sabbia bianca, tra cui le indimenticabili più famose, Bondie Beach e Mainly Beach, che si affacciano sull’Oceano Pacifico e dove è possibile praticare surf e percorrere emozionanti itinerari da trekking lungo le scogliere a picco sul mare.
Parco Nazionale Uluro – Kata Tjuta Ayers Rock. Situato nel Northern Territory, in mezzo al deserto dell’Outback, è considerato un luogo sacro dalle comunità aborigene. “Uluro”, termine originale nella lingua aborigena, viene chiamato Ayers Rock dagli Europei. E’ il simbolo dell’Australia ed è uno dei monoliti più grandi al mondo. I momenti più sensazionali per visitare il parco sono l’alba e il tramonto, quando la tonalità di rosso della roccia cambia in modo spettacolare. Le passeggiate intorno alla base della roccia permettono di vedere grotte, arte rupestre e siti sacri degli aborigeni. 
Kakadu National Park - Situato nel Northern Territory, è il parco più esteso d’Australia. Presenta una varietà di paesaggi selvaggi, pareti rocciose rosse, mangrovie e fiumi che serpeggiano tra i boschi di eucalipti. E’ popolato da tantissime specie di uccelli e rettili. Le attrazioni turistiche principali sono le famose cascate di Jim Jim Falls e Twins Falls, i siti di arte rupestre aborigene ad Ubir e Nourlangie Rock e la crociera Yellow Waters sulla laguna orlata di vegetazione, ideale per l’avvistamento di coccodrilli e uccelli. Il parco è aperto tutto l’anno, tuttavia il periodo consigliato va da marzo ad ottobre quando la stagione delle piogge è terminata e inizia quella secca, dove le strade ( alcune sterrate ) sono facilmente transitabili e si possono raggiungere tutti i siti di maggiore interesse turistico. 
La Grande Barriera Corallina - E’ la più lunga del mondo, e si estende per 2600 km al largo della Costa del Queensland. Comprende circa 700 isole, tutte isole tropicali con una rigogliosa vegetazione e in molti casi disabitate. Le isole si dividono in 3 gruppi principali: quelle del sud, le White Sundays nel centro e quelle tropicali del nord.
Trascorrere qualche notte di relax all’interno di resort di lusso sul mare, in mezzo alla natura incontaminata, è il sogno di tutte le coppie di sposi!
Fraser Island - E’ l’isola di sabbia più grande del mondo dove cresce la foresta pluviale. E’ lunga 130 km e si trova a 200 km da Brisbane, nel Queensland del Sud. Ha tantissimi laghi di acqua dolce e paludi dove vivono rane, lucertole e serpenti, oltre a tantissimi uccelli: pellicani, gabbiani etc... E’ vietata la balneazione per la presenza di squali bianchi. Non esistono strade asfaltate, ma solo piste di sabbie percorribili su veicoli fuoristrada 4x4. 
Shark Bay - E’ famosa per la spiaggia di Monkey Mia, dove è possibile nuotare con i delfini, nutrirli e giocare con loro. Shell Beach è poi un tratto di costa ricoperto interamente di conchiglie.

 

SCHEDA TECNICA

TIPOLOGIA DI VIAGGIO: Individuale con partenze giornaliere

TIPOLOGIA DI CLIENTE: dinamico. Ama le grandi città ma anche l’aspetto naturalistico del paese, viaggiare in autonomia ma al tempo stesso effettuare escursioni organizzate.

IL PERIODO MIGLIORE PER EFFETTUARE IL VIAGGIO: l’Australia, ed in particolare Sydney, Ayers Rock e Cairns sono visitabili tutto l’anno in quanto hanno qualcosa di diverso da offrire in ogni stagione. 

LE DESTINAZIONI IN BREVE: Sydney: è una meta importante per il turismo locale e internazionale ed è stata più volte premiata come una delle città più belle e vivibili del mondo; è ammirata per la sua baia, la bellissima costa, il clima caldo e piacevole, la cultura cosmopolita e la frenetica vita notturna. Ayers Rock: è il più imponente massicio dell’outback australiano. Circondato dalla superficie completamente piana del “bush”, Uluru è visibile da decine di chilometri di distanza ed è celebre per la sua immensa colorazione rossa, che muta in maniera spettacolare in funzione dell’ora del giorno e della stagione. Cairns: città del Queensland, porta d’accesso principale alla Grande Barriera Corallina, la più estesa al mondo, e alle foreste pluviali più maestose dell’Australia.

 

 

SPECIALE SPOSI:

SYDNEY: COLAZIONE GRATUITA, UPGRADE GRATUITO NELLA CAMERA DARLING HARBOUR VIEW E BOTTIGLIA DI VINO FRIZZANTE IN CAMERA.

AYERS ROCK: CENA “SOUND OF SILENCE” INCLUSA.

CAIRNS: BOTTIGLIA DI VINO FRIZZANTE IN CAMERA, COLAZIONE GRATUITA, INTERNET GRATUITO E 2 COCKTAIL VOUCHER.

1° giorno: Italia - Sydney

Partenza con volo di linea per Sydney con pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno: Sydney

In serata arrivo a Sydney, trasferimento libero in albergo e pernottamento.

3° giorno: Sydney

Colazione in albergo. Mattinata dedicata alla visita della città con guida multilingue parlante italiano. Si visiteranno il quartiere di The Rocks e Kings Cross, la cattedrale, l’Harbour Bridge, l’Opera House, la famosa spiaggia di Bondi, lo storico quartiere di Paddington e per finire imbarco sulla Magistic Cruise per un pranzo buffet a bordo (escluso di bevande) nella baia di Sydney. Al termine pomeriggio a disposizione per visite individuali facoltative. Rientro in albergo per proprio conto e pernottamento.

4° giorno: Sydney

Colazione in albergo. Giornata a disposizione per visite individuali facoltative. Pernottamento in albergo.

5° giorno: Sydney

Colazione in albergo. Giornata alla scoperta della zona vinicola più antica d’Australia dove verrrà mostrato il processo di produzione del vino, accompagnati da una guida parlante inglese. E’ inclusa una degustazione di vini e prodotti locali oltre ad un pranzo gourmet. In serata rientro a Sydney ammirando dei magnifici paesaggi della campagna Australiana e della città, visto che si percorerrà il Sydney Harbour Bridge. Pernottamento in albergo.

6° giorno: Sydney - Ayers Rock

Colazione in albergo. In tempo utile trasferimento libero in aeroporto e volo di linea per Ayers Rock. All’arrivo trasferimento in albergo. Nel tardo pomeriggio trasferimento su una duna nel deserto con la fantastica vista dell’Uluru al tramonto e accompagnati da un bicchiere di champagne. Con l’arrivo del buio si accendono le candele e il cielo si riempie di stelle, così si potrà gustare la fantastica cena “Sound of Silence” in un’atmosfera unica al mondo. Si avrà anche la possibilità di osservare le costellazioni con un cannochiale. Al termine rientro in albergo e pernottamento.

7° giorno: Ayers Rock

Sveglia prima dell’alba per dirigersi alla base di Uluru per ammirare i colori spettacolari del celebre monolito al sorgere del sole gustando un caffè o té. Successivamente partenza per le 36 misteriose cupole che formano il Kata Tjuta (Monti Olgas) accompagnati da una guida parlante inglese (inclusa anche un’audioguida in italiano). Lungo il tragitto si può ammirare il panorama del lato sud del Kata Tjuta per arrivare alla base del Walpa Gorge dove si ha del tempo per esplorare la gola e la sua particolare formazione rocciosa. Rientro in albergo. Nel primo pomeriggio partenza per dirigersi alla base dell’Uluru accompagnati da una guida parlante inglese che vi racconterà la storia aborigena e quella europea del “monolite” (inclusa anche un’audioguida in italiano). Qui si effettuerà la passeggiata Kuniya Walk dove verrete edotti sulle caratteristiche naturali del paesaggio, sui dipinti rupestri e storie tradizionali relative a questo luogo speciale. Si visiterà anche il Cultural Centre, un insieme di ambienti dedicati alla spiegazione ed interpretazione della legge e della cultura degli aborigeni Anangu, custodi tradizionali e legittimi proprietari di Uluru e Kata Tjuta. Al termine dell’escursione si assiste ad uno spettacolo mozzafiato: il tramonto su Uluru con gli affascinanti colori del monolite in costante cambiamento mentre il sole scompare oltre l’orizzonte; il tutto accompagnato da un bicchiere di vino e qualche stuzzichino. Rientro in albergo e pernottamento.

8° giorno: Ayers Rock - Cairns

Mattinata a disposizione. In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo di linea per Cairns. All’arrivo trasferimento libero in albergo e pernottamento.

9° giorno: Cairns

Giornata dedicata all’esplorazione di Michaelmas Cay, immersa nella Grande Barriera Corallina. Trasferimento a piedi per proprio conto al molo d’imbarco del catamarano con equipaggio parlante inglese e partenza. All’arrivo a Michaelmas Cay, lembo di sabbia nel cuore della barriera corallina, si ha la possibilità di fare snorkeling (attrezzatura inclusa), fare un giro in un’imbarcazione dal fondo di vetro dalla quale si possono osservare pesci e coralli oppure semplicemente rilassarsi sulla spiaggia di sabbia bianca. Pranzo a buffet a bordo dell’imbarcazione. In serata rientro a Cairns nel proprio albergo e pernottamento.

10° giorno: Cairns

Giornata dedicata all’esplorazione della foresta pluviale del Wooroonooran National Park situato a circa mezz’ora di trasferimento da Cairns. Tante le attività all’interno del parco accompagnati da una guida multilingue parlante italiano e pranzo inlcuso. In serata rientro a Cairns e pernottamento in albergo.

11° giorno: Cairns

In tempo utile trasferimento libero in aeroporto e volo di linea per l’Italia con pasti e pernottamento a bordo.

12° giorno: Italia

Arrivo in Italia e fine dei servizi

  • Info Documenti

    Documenti Necessari

    passaporto in corso di validità, fino alla data di rientro in Italia
  • Info Fuso

    Fuso Orario

    +10h Sydney, +8:30h Ayers Rock, +9h Cairns rispetto all’Italia; +8h Sydney, +7:30h Ayers Rock, +8h Cairns quando in Italia vige l’ora legale.
  • Info Visti Tasse

    Visti o Tasse

    visto turistico che viene emesso gratuitamente dal tour operator ed è denominato “e-visitor visa”. 
  • Info Moneta

    Moneta

    Dollaro Australiano
  • Info Sanita

    Cosigli Sanitari

    nessuna vaccinazione obbligatoria richiesta
  • Info Lingua

    Lingua Ufficiale

    Inglese

Sistemazione

Strutture 4*/5*

Sydney: Hyatt Regency (camera doppia premium darling view);

Ayers Rock: Sails in the Desert (camera doppia superior);

Cairns: Pullman Reef Hotel Casino (camera doppia superior with Spa).

 

 

Estensioni consigliate 

 

INVERNO

Dubai: A partire da € 350,00 per persona.

 

ESTATE

Hawaii:  A partire da € 1.890,00 per persona.

Polinesia:  A partire da € 2.535,00 per persona.

Isole Cook: A partire da € 1.995,00 per persona.

Fiji: A partire da € 1.125,00 per persona.

Nuova Caledonia:  A partire da € 1.380,00 per persona.

Hayman Island:  A partire da € 1.595,00 per persona.


Periodo di Riferimento

Partenze dal 01 Gennaio 2019
a 31 Dicembre 2019

Tipologia Viaggio

  • AEREO
  • NOZZE

Prezzo a Persona

A PARTIRE DA 3.800,00