Lagune che abbracciano altre lagune, cerchi di corallo che emergono dal blu. Approdare alle Cook è un po’ come ritornare al 1773, quando l’omonimo capitano sbarcò su questi lembi di giungla e sabbia: “Frammenti staccati dalla terra, per ricchezza e fertilità”, scrisse. Quindici piccolissime isole su 2 milioni di chilometri quadrati. Ovvero, la Polinesia neozelandese: poco sfruttata dal turismo e meno costosa (si cena con i piedi nella sabbia a 15 € e si dorme in accoglienti cottage a 120 € a notte a testa): natura, cultura e i sorrisi dei maori sono rimasti inalterati. 

Rarotonga, la capitale, e Aitutaki, con la laguna più spettacolare al mondo – settima tra i luoghi da vedere nella vita per National Geographic – sono le più accessibili. E vantano la più grande riserva del pianeta, il nuovo Parco Marino delle Isole Cook: 1065 milioni di chilometri quadrati, pari a due volte la Francia, con atolli, isole vulcaniche, barriere coralline e balene, mante e squali. Fuori dall’acqua i terreni appartengono ai locali, e si possono solo affittare. Niente catene qui, solo piccoli resort e boutique hotel. Pochi bar per turisti, alla sera solo musica, stelle e birra Matutu senza additivi e conservanti. Niente boutique, ma atelier e mercati dell’artigianato. E ci si sposta in motorino o in barca. Periodo ideale? Da maggio a ottobre, con clima secco e ventilato, e temperature medie del mare sui 25 gradi. 

1° GIORNO

MILANO – RAROTONGA

Possibilità di partenza da altre località italiane a richiesta.

Partenza.

Pasti e pernottamento a bordo.

2° GIORNO

RAROTONGA

Arrivo previsto di prima mattina.

Incontro con il nostro rappresentante locale e tradizionale benvenuto polinesiano con ghirlande di fiori.

Trasferimento in hotel.
Palm Grove cat standard Garden Studio include tropical breakfast uso del BBQ per gli ospiti, equipaggiamento da Snorkelling,Kayaks, teli da bagno e sedie sdraio.

Piccolo resort particolarmente apprezzato dalla clientela europea anche per soggiorni lunghi, si trova sulla bellissima spiaggia di Titikaveka. Dista 20 minuti da Avarua la pittoresca capitale.

3° GIORNO

RAROTONGA

Prima colazione inclusa.

Potete poltrire comodamente sulla spiaggia oppure dedicarvi alla scoperta dell’ Isola di Rarotonga.

RAROTONGA

Rarotonga è il centro delle isole Cook. Di origine vulcanica, offre spiagge sia sabbiose che rocciose. L’interno dell’isola è una splendida foresta che potrete anche attraversare a piedi sino a raggiungere piccole cascate, radure e fiumi in cui tuffarvi per un bagno refrigerante. L’isola è quasi interamente circondata dalla barriera corallina, che racchiude una laguna turchese. Oltre la barriera, il contrasto del blu dell’oceano.

Sul piccolo e luminoso lungomare della cittadina di Avarua, colorati parei, abiti e magliette svolazzano nella brezza distinguendo gli abitanti locali che, così vestiti, conducono in maniera rilassata ed invidiabile i loro affari. Avarua offre possibilità di shopping di ogni tipo, ma un occhio di riguardo va all’ artigianato ed alle gioiellerie con le famose perle nere che provengono massimamente da Manihi, uno degli atolli settentrionali delle Cook. Se siete il sabato ad Avarua non mancate di visitare il pittoresco e chiassoso mercato di Punanga Nui.

Visita d’obbligo è la Spiaggia di Muri: la spiaggia di sabbia bianca lunga due chilometri lungo cui ammirare da un lato la barriera corallina ed i quattro motu (isolotti) e dall’ altro lussureggianti colline alberate a completare il panorama.

Sull’ isola di Rarotonga la vita è improntata al ritmo lento e tropicale tipico dei mari del Sud. Dopo gli infuocati tramonti la vita continua vivace al ritmo delle danze polinesiane oppure esplorando gli innumerevoli e pittoreschi localini e ristoranti. Lasciatevi trasportare dal ritmo e dall’ anima della sua popolazione e non desidererete più il rientro a casa.

Molte le attività praticabili ma sempre senza essere nella ressa di un luogo turistico:

Scegliete fra andare a vela sulla laguna, uscire in canoa o con il SUP, praticare il kite o il windsurf, fare immersioni, snorkeling, surf, o unirsi ad una crociera sia in laguna che in mare aperto, pescare in mare e passeggiare sulla barriera .

Da Agosto a Settembre si possono osservare le balene megattere dalle spiagge di Rarotonga.

La Exclusive Economic Zone (EEZ) delle Isole Cook è stata formalmente dichiarata santuario delle balene e dal 2012 è il più grande Parco Marino al mondo .

Sono inoltre praticabili escursioni in 4x4 od in Quad per esplorare l’isola oppure si possono effettuare bellissimi trekking con gradi diversi di difficoltà al Takitumu Conservation Area o visitare la valle di Avatiu e le Cascata Papua. Consigliamo anche di noleggiare un’auto o un motorino per poter girovagare liberamente alla ricerca dei luoghi più segreti e nascosti dell’isola, sia all’interno della foresta che lungo le spiagge.

4° GIORNO

RAROTONGA

Prima colazione inclusa.

Potete poltrire comodamente sulla spiaggia oppure dedicarvi alla scoperta dell’ Isola di Rarotonga.

5° GIORNO

RAROTONGA

Prima colazione inclusa.

Potete poltrire comodamente sulla spiaggia oppure dedicarvi alla scoperta dell’ Isola di Rarotonga.

Prima colazione inclusa.

Trasferimento in aeroporto e partenza per l’ atollo Aitutaki.

Trasferimento presso la sistemazione prescelta.

- Aitutaki Beach Villascat. standard sistemazione in Beachfront Villa solo pernottamento.

Inclusi nel soggiorno cesto di frutta all’ arrivo, ed uso gratuito dei kayak. Ogni villa ha servizi privati, cucinotto, accessori per la caffetteria, ventilatore a pale, frigorifero e televisione.

Solo 4 bungalow situati giusto di fronte ad una bella spiaggia di sabbia Bianca sul lato occidentale dell’ Atollo. Una piccola deliziosa proprietà.

- Etu Moana cat. lusso garden & lagoon view villas.

Inclusi nel soggiorno continental breakfast e frutta di stagione, te e caffe serviti girnalmente a bordo piscina, acqua in camera, Dvd e libri, uso gratuito dell’attrezzatura da snorkeling, scarpette da corallo, Kaiaks e biciclette.
Etu Moana è una proprietà molto quotata con soli 10 bungalow sul versante occidentale dell’ Atollo, I bungalow selfcontained con aria condizionata sono molto carini e, si affacciano su una bella spiaggia e sulla piscina.

- Pacific Resort Aitutakicat delux in premium beachfront bungalow.

Inclusi nel soggiorno noce di cocco fresca all’ arrivo, full breakfast a la carte, uso gratuito dell’attrezzatura da snorkeling, Kaiaks, biciclette e teli da bagno. In omaggio inoltre un buona per il food&beverage ddel valore di 50 dollari NZ giornalieri.
Questo prestigioso resort vincitore di molti riconoscimenti internazionali ha 27 bungalow e ville veramente spettacolari. La struttura è immersa in un lussureggiante giardino tropicale a pochi metri dalla laguna di Aitutaki. A disposizione una piscina, 2 ristoranti, palestra, beauty SPA.

6° GIORNO

AITUTAKI

Giornate a disposizione per il mare ed il relax e per effettuare le attività incluse.

Servizi inclusi come da resort prescelto.

L’ Atollo di Aitutaki

Il paradiso, quello terreno si raggiunge in soli 45 minuti di volo da Rarotonga.

La sua immensa laguna turchese, i 15 motu (isolette) e l’ isola grande color verde smeraldo fanno

di Aitutaki i 16 kmq più belli di tutto il Sud Pacifico. La barriera corallina di forma triangolare racchiude grandi formazioni coralline ove abbondano i coloratissimi abitanti del reef mentre, il motu di One Foot Island (Tapuaetai), vanta la spiaggia votata come la più bella del mondo. Non mancate però di abbandonare almeno per una mezzora la sabbia corallina per raggiungere la sommità del Maunga Pu (260 mt), da dove si gode una vista magnifica a 360 gradi su tutta la laguna ed i motu.

Arutanga, il punto focale dell’ isola va visitata sia per il colorato mercato del sabato e per la sua chiesetta del 1828 ( è la più vecchia delle Isole Cook nonché una delle più belle e contiene diversi oggetti di legno intagliato e alcune vetrate policrome). Qui si odono i canti dei fedeli, un vero soul che intenerisce il cuore. Raggiungete con lo scooter O’otu Beach ideale per nuotare o fare giri in kayak. Da qui salpano molte delle escursioni nella laguna e vi troverete un paio di ristoranti ed uno dei migliori Bar dell’isola. I 15 motu che punteggiano la laguna di Aitutaki sono in gran parte disabitati e, trovato il passaggio in barca, è possibile anche soggiornare in modo esclusivo per tutto il giorno su di uno di essi. Altrimenti potrete sempre approfittare delle escursioni giornaliere in barca concepite per piccoli gruppi. Il modo migliore per esplorare Aitutaki è il noleggio di uno scooter e, per chi ama dedicarsi ad attività sportive e ricreative non mancherà

l’ occasione di partecipare a battute di pesca d’altura , al Bone Fishing, effettuare immersioni o snorkeling fra tartarughe marine e mante. Infine kayaking, SUP, vela, windsurfing e Kitesurfing sono impareggiabili nella laguna di Aitutaki.

Aitutaki è la meta ideale per coppie romantiche, dove celebrare matrimoni indimenticabili, legalmente riconosciuti dallo Stato italiano.

7° GIORNO

AITUTAKI

Giornate a disposizione per il mare ed il relax e per effettuare le attività incluse.

Servizi inclusi come da resort prescelto.

8° GIORNO

AITUTAKI

Giornate a disposizione per il mare ed il relax e per effettuare le attività incluse.

Servizi inclusi come da resort prescelto.

9° GIORNO

AITUTAKI

Giornate a disposizione per il mare ed il relax e per effettuare le attività incluse.

Servizi inclusi come da resort prescelto.

10° GIORNO

AITUTAKI – ATIU

Trasferimento in aeroporto e partenza per Atiu.

Arrivo e trasferimento al lodge

Atiu Villas – standard unit.

Si tratta di 5 piccoli chalet disposti in un giardino tropicale a ridosso della piscina e del campo da tennis. Sicuramente semplici ma sono la miglior struttura dell’ isola ed padroni della proprietà sono persone deliziose. Vi è anche un piccolo ristorante.

Durante il vostro soggiorno ascelta inclusa una delle seguenti escursioni (da confermare al momento della prenotazione):

· Anatakitaki Cave Tour

· Island Bird Tour

11° GIORNO

ATIU

Solo pernottamento.

Atiu è un’ isola unica nel contesto delle Cook ed uno dei luoghi del Pacifico più autentici ed inviolati facilmente raggiungibili! Cinque i piccoli villaggi che in pratica ne formano uno solo al centro dell’ isola; pochissimi abitanti ma moltissime chiese delle più diverse religioni che, convivono simpaticamente in una rilassata e divertente atmosfera. Questa isola piccolissima (ma pur sempre la 3^ delle Cook per estensione), verdissima e dal rosso suolo vulcanico vede la crescita rigogliosa di ananassi, caffè (tra i più rinomati del Pacifico), taro e banani.

Il tutto infine si tuffa nel mare più blu ove le spiagge minuscole di sabbia bianca o madreporica, rassomigliano a piccoli diademi e si alternano alle scogliere di makatea (corallo fossilizzato che a volte raggiunge i 6 metri di altezza). Fatta eccezione per Taunganui Harbour, dove l'acqua è profonda e limpida, non ci sono molti altri posti adatti al nuoto. Le spiagge generalmente sono adiacenti alla stradina litoranea. Da visitare: Oravaru Beach, sulla costa occidentale, luogo in cui si dice approdò il comandante Cook, Oneroa Beach ottimo posto per trovare le conchiglie mentre, tra Tarapaku Landing e Oneroa Beach, si trovano le Three Grottoes (Tre Grotte), visitabili solo quando il mare è calmo. Infine con la bassa marea la laguna tra Takauroa Beach e Matai Landing si ritira diventando così ideale per lo snorkeling. Nella fase di bassa marea si può anche camminare lungo la barriera corallina e raggiungere il Coral Garden, dove molti pesci tropicali rimangono intrappolati. All’ interno dell’ isola che è stata formata da un antico vulcano (si stima abbia più di 8 milioni di anni ) vi sono grotte e, ovunque, pinnacoli di coralli fossili.

Gli abitanti di Atiu erano un tempo i “Vikinghi” delle Cook, abili navigatori ed un poco… pirati. L’arrivo dei missionari mitigò per un poco le loro tendenze e, attorno alla storia delle vicissitudini intercorse tra missionari e locali va ricordata quella in cui venne vietato l’uso della tradizionale bevanda fermentata il kava. Nacque un movimento clandestino che edificò ovunque nelle foreste dell’ isola i tumunu, luoghi di produzione e consumazione clandestina di questa bevanda. La kava non è solo una bevanda alcolica ma lega gli abitanti di tutto il pacifico a riti e tradizioni pagane, è anche una interessante prodotto curativo. Insomma il locale “proibizionismo” imposto dai missionari si tramutò in divertimento locale e, ancora oggi viene praticato nonostante sia tramontata l’era proibizionistica.

Quest’isola non può che affascinare il visitatore durante il suo soggiorno che, al termine risulterà sempre troppo breve.

12° GIORNO

ATIU - RAROTONGA - AUCKLAND

Trasferimento in aeroporto e rientro a Rarotonga.

Proseguimento alla volta di Singapore via Auckland.

13° GIORNO

AUCKLAND – SINGAPORE

Transito ad Auckland (volendo possibilità di interrompere il viaggio).

14° GIORNO

SINGAPORE

Arrivo di prima mattina.

Trasferimento in pullman in hotel.

Furama Riverfront Singapore Singapore ****Superior Room prima colazione inclusa.

Accesso immediato alla camera garantito.

Prima colazione inclusa.

Questo hotel è in posizione centralissima e vi permette di raggiungere in 10 minuti a piedi la splendida area di Marina Bay. Dispone di servizio navetta gratuito per Orchard Road e Chinatown.

Mattinata per il relax e nel pomeriggio visita orientativa della città in pullman con commento in lingua inglese.

15° GIORNO

SINGAPORE MILANO

Prima colazione inclusa.

Intera giornata a disposizione per visitare liberamente la città.

In serata trasferimento in pullman in aeroporto e partenza per il rientro in Italia.

  • Info Documenti

    Documenti Necessari

    Passaporto con almeno 6 mesi di validità residua
  • Info Fuso

    Fuso Orario

    +13 ore rispetto all'Italia
  • Info Visti Tasse

    Visti o Tasse

    Non necessario per soggiorni turistici inferiori ai 31 giorni
  • Info Moneta

    Moneta

    Dollaro neozelandese
  • Info Sanita

    Cosigli Sanitari

    nessuna vaccinazione richiesta
  • Info Lingua

    Lingua Ufficiale

    Inglese

Sistemazione

Alberghi 4/5 stelle

Aitutaki Beach Villas cat. standard  sistemazione in Beachfront Villa €3.070

Etu Moana  cat. lusso  garden & lagoon view villas €3.670

Pacific Resort Aitutaki cat  delux  in premium beachfront bungalow €4.280

 

La quota comprende

  • Voli da e per Milano
  • L’assicurazione per l’assistenza medica (sino ad € 10.000), il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio (sino ad € 1.000), con possibilità di integrazione
  • L’assicurazione “Rischio Zero”
  • Kit da viaggio e materiale informativo
  • Tutti i trasferimenti da e per gli aeroporti
  • Servizi inclusi come da soggiorno prescelto ad Aitutaki
  • Visita di Singapore ed escursione ad Atiu
  • 3 giorni di noleggio scooter per prenotazioni entro il 10 febbraio.

La quota non comprende

  • Mance
  • Bevande
  • Extra di carattere personale
  • Assicurazioni extra ed altri optional
  • Tasse governative e locali non in vigore al momento della quotazione
  • Quota d’iscrizione di 95€
  • L’assicurazione facoltativa annullamento o integrativa spese mediche
  • Tasse aeroportuali

Trattamento: come da programma

Periodo di Riferimento

Partenze dal 01 Gennaio 2019
al 31 Dicembre 2019

Tipologia Viaggio

  • AEREO
  • NAVE
  • NOZZE

Prezzo a Persona

a partire da 3.070,00