È chiamata il Paese del sorriso. Quello con cui vi accoglieranno gli abitanti ovunque andiate, salutandovi con la gentilezza riservata a un amico, mani giunte e testa china; e quello che comparirà sulle vostre labbra durante il viaggio, davanti a uno scenario di natura, umanità e misticismo così denso di emozioni che sarà impossibile rimanerne impassibili. Ma soprattutto il sorriso che porterete nel cuore al vostro ritorno, quando penserete a quanto sia valsa la pena avventurarsi in questo Paese.

Vi ricorderete delle beach delle Phi Phi Islands non (solo) per il film di Leonardo di Caprio, ma perché avrete ancora davanti agli occhi le acque di Maya Bay. Sentirete nostalgia del Pad Thai, anche se sull’aereo del ritorno vi eravate ripromessi di non volerne più sentire, da quante volte lo avevate mangiato. Vi capiterà, a fine giornata, di volervi rilassare con un bel massaggio a corpo e piedi, che avevate pagato solo pochi bath. E allora accenderete la tv su uno di quei canali sportivi a pagamento, alla ricerca di un combattimento di Muai Tahi, darete un colpo alla campana buddhista che avevate acquistato per souvenir e quel sorriso, senza volerlo, ricomparirà sul vostro viso.

BANGKOK

I thailandesi la chiamano “Krung Thep”, la città degli angeli. Fondata nel 1782, oggi Bangkok è il centro spirituale, culturale, politico e commerciale del Paese. Punteggiata da più di 400 templi buddisti, è divisa a metà dal fiume Chao Phraya: Thonburi a ovest, l’area moderna a est. Se la prima conserva tutto il glorioso passato, lo skyline della seconda vi catapulterà in una metropoli così moderna che, dall’alto dei suoi grattacieli, vi regalerà una vista spettacolare del Wat Pho, il più antico monastero buddhista della città, e il Wat Arun, il cosiddetto Tempio dell’alba che, con le sue 4 pagode e torri decorate da mosaici di porcellana cinese, è uno dei Wat più belli. Da non perdere: il Buddha di smeraldo custodito nel Wat Phra Kaev, il tempio privato della famiglia reale all’interno del Palazzo Reale (Phra Borom Maha Ratcha Wang); il Buddha d’Oro (all’interno del Phra Phuttha Maha Suwan Patimakon), con i suoi 4 metri di altezza, è la statua in oro più massiccia al mondo; le viuzze tortuose di China Town, la più antica del mondo, dove trovare bancarelle di ogni tipo. Khaosan Road, diventata famosa per i backpackers, e Soi Rambuttri sono ricche di alberghi a basso costo, locali, karaoke, ristoranti e bancarella di ogni genere. 

PHUKET E LE ISOLE ANDAMANE

L'intera zona occidentale della costa thailandese è famosa al turismo di massa per le spiagge di sabbia bianca lambite dalle acque turchesi del Mare delle Andamane. Phuket è l'isola più grande del Paese (lunga 50 km e larga 23) e nota soprattutto per le spiaggia di Patong e il suo divertimento serale. Ma è a Krabi, sul versante opposto della baia di Phang Nga, che si trovano le baie più belle, con il mare turchino interrotto da faraglioni svettanti verso il cielo e solcato dalle Kolaele tipiche barchette decorate da nastri colorati. Da non perdere: ovviamente le Phi Phi Islands (Koh Phi Phi Don e Koh Phi Phi Ley), tra le isole più belle al mondo; Bamboo Island, paradiso dei divers; Kho Lanta e le sue 50 isole.

1º giorno: Italia - 26/12
Partenza con volo di linea dagli aeroporti previsti per Bangkok. Pasti e pernottamento a bordo.

2º giorno:
 Bangkok - 27/12
Arrivo, incontro con le nostre guide e trasferimento in hotel. Giornata libera per visitare la città. Possibilità di escursioni con guida italiana . Pernottamento in hotel.

3° giorno:
 Bangkok - 28/12
Prima colazione in hotel e giornata libera per visitare la città. Possibilità di escursioni con guida italiana . Pernottamento in hotel.

4º giorno: Bangkok - Phuket - 29/12
Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto a Bangkok per il volo interno su Phuket. All’arrivo, incontro con le nostre guide, trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Resto della giornata a disposizione. Pernottamento in hotel.

5° giorno:
 Phuket - 30/12
Prima colazione in hotel. Giornata libera. Possibilità di effettuare escursioni. Pernottamento in hotel.

6° giorno: Phuket - 31/12
Prima colazione in hotel. Giornata libera. Possibilità di effettuare escursioni. Pernottamento in hotel.

7° giorno: Phuket - 01/01
Prima colazione in hotel. Giornata libera. Possibilità di effettuare escursioni. Pernottamento in hotel.

8° giorno: Phuket - 02/01
Prima colazione in hotel. Giornata libera. Possibilità di effettuare escursioni. Pernottamento in hotel.

9º giorno:
 Phuket - Bangkok - 03/01
Prima colazione in hotel. Giornata libera. Nel pomeriggio trasferimento all'aeroporto di Phuket per il volo interno su Bangkok in coincidenza con il volo intercontinentale. Pasti e pernottamento durante il volo.

10º giorno:
 Italia - 04/01
Arrivo in Italia

  • Info Documenti

    Documenti Necessari

    passaporto valido almeno 6 mesi dopo la data di rientro in Italia. 
  • Info Fuso

    Fuso Orario

    + 6 ore rispetto all’Italia, + 5 ore quando in Italia vige l’ora legale. 
  • Info Visti Tasse

    Visti o Tasse

    Non necessario per soggiorni turistici
  • Info Moneta

    Moneta

    Baht
  • Info Sanita

    Cosigli Sanitari

    Nessuna vaccinazione richiesta
  • Info Lingua

    Lingua Ufficiale

    Thai

Sistemazione

Hotel 3* e 4*

2 NOTTI BANGKOK - MOVENPICK HOTEL SUKUMVIT 15****s
Camera Superior BB - trasferimenti e assistenza dedicata 
+
6 NOTTI PHUKET - KATA PALM RESORT & SPA***
Camera Superior BB - Cena di Capodanno inclusa
Trasferimenti e assistenza dedicata 

 

PREZZO FINITO: TASSE AEROPORTUALI E PRENOTA SICURO

 


Pernottamento e colazione + cenone

Periodo di Riferimento

Partenza del 26 Dicembre 2019

Tipologia Viaggio

  • AEREO
  • PULLMAN
  • NAVE

Prezzo a Persona

A partire da 2.535,00